Il paese di Portacomaro è famoso fin dai primi del 1900 per la sua vocazione a questo tipo di vitigno. Vino elegante, circa 12 gradi, armonioso ed elegante, il colore rosso-rubino tenue con riflessi aranciati, che esprime i toni dell’ambra invecchiando. Profumo di rosa, delicato e persistente, dal sapore asciutto e piacevolmente amarognolo, ben si accompa- gna a salumi, antipasti delicati, minestre leggere, carni bianche e pesce, la temperatura di servizio è quella di cantina, non va invecchiato troppo.