Grappa ottenuta da una selezione di vinacce di Ruchè di Castagnole Monferrato DOC
provenienti dai nostri vigneti in Scurzolengo d’Asti.
Il Ruchè è uno storico vitigno riscoperto a metà degli anni 60 dal parroco Don Giacomo
Cauda. Negli anni successivi alla sua scoperta, le Cantine Sant’Agata ne hanno valorizzato
le doti di vitigno aromatico producendo per primi un mosto parzialmente fermentato.
Successivamente alla vinificazione di queste uve, si portavano le vinacce ancora parzialmente
fermentate a distillare in una delle migliori distillerie della zona. Ancora oggi le
vinacce vengono selezionate prima della distillazione per produrre un prodotto sempre
all’altezza del vitigno padre.

TIPOLOGIA. Grappa bianca morbida e profumata.

VITIGNO. 100% Ruchè.

DESCRIZIONE GENERALE. Grappa di carattere, in piena sintonia con il vino da cui derivano le vinacce distillate. La ricchezza di profumi e di aromi che la contraddistinguono consentono, in particolari situazioni, di apprezzarne le caratteristiche uniche anche a temperature di gran lunga inferiori a quella consigliata di 16°.

NOTE ORGANOLETTICHE. È una grappa potente e austera di grande impatto al palato ove predominano sentori di violetta e di rosa, la caratteristica che più ci piace, è la particolare morbidezza al palato e la spiccata vena aromatica.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO. Viene distillata a bagnomaria con alambicco discontinuo eliminando accuratamente le teste e le code di distillazione, ottenendo un distillato a circa 70 gradi alcool. Dopo la distillazione la grappa viene trasferita in vasche di acciaio inox per un periodo di affinamento di un anno.
Dopodiché viene aggiunta acqua di sorgente demineralizzata per portare il grado alcoolico a 42%, quindi viene filtrata a bassa temperatura per eliminare residui di oli contenuti nei vinaccioli ed imbottigliata.