SUAVISSIMUS ROSE’ SPUMANTE METODO CLASSICO

Dall’uva Ruchè, vendemmiata mantenendo una buona acidità, nasce questo spumante
dalle caratteristiche veramente uniche.
Il vino base ottenuto dall’uva Ruchè, viene messo in bottiglia a marzo dell’anno successivo
alla vendemmia. Al vino vengono aggiunti gli lieviti che permetteranno di compiere la
rifermentazione per la presa di spuma.
Questa fermentazione durerà per circa tre anni, in cantine a temperatura costante e in
assoluto silenzio e mancanza di luce. A seguito di questo passaggio avverranno le operazioni
di “remuage” e “degorgement” che lo avvieranno verso gli ultimi mesi di stazionamento
in cantina prima della spedizione e del suo comsumo.

TIPOLOGIA. Vino Spumante Di Qualità prodotto con il metodo Champenoise MILLESIMATO.

VITIGNO. 100% Ruchè.

DESCRIZIONE GENERALE. L’unicità di questo vino è caratterizzata dai sentori di viola e di rosa che si ergono a ricordare le radici del vitigno da cui è creato. Nel nostro caso specifico abbiamo voluto dimostrare il nostro legame con il territorio, esibendoci nella vinificazione in rosato del nostro vitigno più importante: il
Ruchè. Le uve sono raccolte non perfettamente mature, per lasciare quell’acidità così importante per fare un buono Spumante Brut Metodo Classico. Subito dopo il raccolto, le uve sono caricate in speciali presse per una spremitura soffice e progressiva, allo scopo di estrarre la parte migliore del succo: il mosto fiore. La
pressa usata consente anche una precisa selezione e frazionamento dei mosti durante tutte le fasi del ciclo.
In etichetta è rivendicato il millesimo della vendemmia a testimoniare la piena trasparenza delle operazioni di cantina e per identificare negli anni lo sviluppo del prodotto stesso.

NOTE ORGANOLETTICHE. Perlage fine ed intenso, dal colore rosa antico ramato; il profumo è complesso con netti sentori di frutta, viola e piacevoli presenze di lievito e crosta di pane. Spettro aromatico molto ampio che spinge verso note di agrume candito e bacche di carrube; in bocca è particolarmente ricco di
materia e volume, con sentore di albicocche e uva passa. All’assaggio è molto corrispondente e di grandepulizia esecutiva, equilibrato e suggestivo nelle nuances aromatiche che si mantengono a lungo a fondo
bocca. Il finale, lungo, si esalta grazie ad una bella componente minerale.

ABBINAMENTO GASTRONOMICO. Accompagna piacevolmente salumi, primi piatti saporiti, carni gustose e formaggi, anche stagionati; esalta la sua struttura abbinato ai crostacei.