PINOTU GRAPPA DI MOSCATO


Ogni anno le vinacce di Moscato vengono inviate alla Distilleria per essere trasformate
in grappa. Questa operazione è compiuta non appena le vinacce vengono separate dalla
parte liquida. Qui il mastro distillatore opera con antichi alambicchi di rame utilizzando il
sistema a bagnomaria, che consentono di estrarre dalla materia prima tutti i profumi e la
fragranza che contraddistinguono questo distillato. Successivamente la grappa ottenuta
viene messa a dimora in grandi botti di quercia, per circa 18 mesi, dopo i quali verrà
ulteriormente affinata per circa 6 mesi in barrique.


TIPOLOGIA. Grappa gialla morbida e profumata.

VITIGNO. 100% Moscato.

DESCRIZIONE GENERALE. Grappa di carattere, in piena sintonia con il vino da cui derivano le vinacce
distillate. La ricchezza di profumi e di aromi che la contraddistinguono consentono, in particolari situazioni, di apprezzarne le caratteristiche uniche anche a temperature di gran lunga inferiori a quella consigliata di 16°.

NOTE ORGANOLETTICHE. Colore ambrato, dal profumo complesso, avvolgente e delicato, con grande personalità. Fra le molteplici sensazioni avvertite, spiccano la salvia, il pompelmo e la vaniglia. Dal gusto dolce, ricco, avvolgente con stoffa setosa che rimane persistente anche dopo la degustazione.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO. Viene messa a dimora in grandi botti di quercia, per circa 18 mesi, dopo i quali verrà ulteriormente affinata per circa 6 mesi in barrique.

ESAME ORGANOLETTICO

COLORE: Colore ambrato.

PROFUMO: Dal profumo complesso, avvolgente e delicato, con grande personalità.
Fra le molteplici sensazioni avvertite, spiccano la salvia, il pompelmo e la
vaniglia.

SAPORE: Dal gusto dolce, ricco, avvolgente con stoffa setosa che rimane persistente anche dopo la degustazione.

GRADO ALCOLICO: 42% vol.

BOTTIGLIA: Superfutura bianca da 50 cl.

TAPPO: A fungo con testa di legno.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: Ambiente, circa 18°

BICCHIERE CONSIGLIATO: A tulipano stretto.