Da sempre la Barbera d’Asti è sinonimo di vino giovane, fresco e fruttato, la cui degusta- zione è sempre gradita. Progenitore della Barbera d’Asti Superiore, assurta oggi a vertici qualitativi assoluti, la Barbera d’Asti rappresenta oggi l’approccio più semplice e facile con questo vitigno: è il primo passo verso conoscenze più ricche ed impegnative: è in poche parole un “bimbo” dolcissimo ed affascinante, che affascina per la sua semplicità e freschezza.


TIPOLOGIA. Rosso giovane.

VITIGNO. 100% Barbera.

DESCRIZIONE GENERALE. La Barbera è certamente il vitigno più diffuso e popolare in Piemonte. Ad Asti ha trovato terreni ideali per la sua crescita e da sempre la DOC Barbera d’Asti è sinonimo di vino giovane, fresco, fruttato, beverino, la cui degustazione è sempre gradita e che mai tradisce… né a livello qualitativo, né se bevuto in quantità un poco superiori al normale e neppure “nel portafoglio”! Progenitore della Barbera d’Asti Superiore, assurta oggi a vertici qualitativi assoluti, la Barbera d’Asti rappresenta oggi l’approccio più semplice e facile con questo vitigno: è il primo passo per conoscenze e degustazioni più ricche ed impegnative: è in poche parole un “bimbo” dolcissimo ed affascinante, che affascina per la sua semplicità e freschezza. Già lascia intravedere la delicatezza del suo carattere e le preziosità del suo fascino, presenta potenzialità affascinanti, ma è ancora un cucciolo giocherellone e simpatico, con quale è sempre piacevole soffermarsi. La nostra Barbera è un vino giovane, scattante, semplice, istintivo, “naturale”, che si offre a noi appunto in piena allegria per accompagnarci giorno dopo giorno, amico fidato e sincero, in quel meraviglioso mondo, variegato e duttile che si chiama Barbera!

NOTE ORGANOLETTICHE. Presenta profumi vinosi, freschi, con sentori di frutti di bosco. Di colore rosso rubino, in bocca è asciutto e gradevolmente provocante, la leggera acidità stimola la degustazione ed avvin- ce il palato. È il tipico vino da tutto pasto, ideale con cibi leggeri, ma che non disdegna anche abbinamenti più impegnativi, che il suo naturale nerbo regge pienamente.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO. Macerazione per 8-10 giorni ad una temperatura di 28-30° C. Fermentazione malolattica in vasche inox.

ABBINAMENTO GASTRONOMICO. Ideale con primi piatti a base di pasta o riso.